Anneke Van Giersbergen Drive 2013

Pubblicato: settembre 24, 2013 in Recensioni Uscite 2013
Tag:, , , , , ,

frontProsegue il percorso solista di Anneke Van Giersbergen, l’ex voce dei The Gathering si ripresenta al pubblico con Drive. Il nuovo disco, dico subito, non ha troppi punti di contatto con l’uscita precedente, Everything is Changing; mentre quello viveva di più passaggi intimi e di atmosfere rarefatte, Drive offre una panoramica più varia, eclettica, che a tratti risente anche della recente collaborazione con Devin Townsend.

A tale proposito va evidenziato come l’album venga pubblicato per InsideOut Music, segnando il passaggio della brava Anneke nel roster dell’amico DT.

Se le qualità vocali ed interpretative della cantante olandese non sono mai state in discussione, men che meno lo sono ora quando, quarantenne, il suo canto si è ammantato anche di una patina più matura, ricca di esperienza e calore.

Quel che lascia abbastanza attoniti è la qualità del song writing che a mio avviso, manca di continuità nelle dieci canzoni contenute nell’album, a tal punto che per alcune di loro si può tranquillamente parlare di pop-rock anziché del consueto alternative rock.Il marito Rob Snijders  alla batteria, i fidati Ferry Duijsens alla chitarra e Joost van Haaren al basso, cui si aggiungono Gijs Coolen (chitarra) e Annelies Kuijsters (tastiere e cori); una squadra più o meno confermata in grado di supportare degnamente la singer. Il punto dolente purtroppo rimane una sorta di pout pourri assemblato con vigore ed energia ma assolutamente discontinuo.

Paradossalmente in questa occasione sono proprio i passaggi più intimi e raccolti a fare acqua, mancando della profondità necessaria (vedi la title track del precedente disco); possibile che il disco sia stato pensato da Anneke in funzione live e da questo punto di vista credo le cose possano migliorare.

Tornando all’analisi dei singoli brani, episodi come My Mother Said in passato avrebbero regalato altro tipo di emozioni; non si tratta di una brutta ballad in assoluto, la voce è sempre indiscutibile ma la traccia risulta piatta, manca di colori e sapori. Le cose, se possibile, vanno ancora peggio con She, una canzone pop-rock prevedibile con un brutto refrain che il bel timbro della Van Giersbergen non basta a nobilitare.

Treat Me Like A Lady fa pensare ad Alanis Morissette (peraltro brava), Forgive Me offre solo una bella prova in crescendo della voce di Anneke (quasi in modalità Skin), You Will Never Change regala un maggiore movimento e tiro ma la costruzione resta interlocutoria.

Proseguendo, sempre in ordine sparso, Shooting For The Stars è un esempio della facilità con la quale sia possibile produrre un pezzo molto “aperto”,totalmente radio-friendly ma con una spruzzata di alternative rock.

Con l’arabeggiante Mental Jungle le cose cominciano decisamente a migliorare, il tessuto sonoro si fa più fitto ed elaborato così (finalmente) da alzare la qualità; andamento che serpeggia tra momenti più duri e pause etniche.

The Best Is Yet To Come pur rimanendo su coordinate melodiche piuttosto immediate offre soluzioni più brillanti e meno scontate,

We Live On Drive sono a mio parere i momenti meglio riusciti e quelli, tra l’altro, dove più si coglie la risultante della collaborazione con D.Townsend, grandissimo tiro e sicura resa on stage.

Una voce che rimane sempre tra le migliori in circolazione per potenza, espressività, colore, una band che senza strafare svolge come deve il proprio compito, in modo preciso e pulito, qualche buon episodio ma…purtroppo Drive nel complesso mi ha deluso. Anneke Van Giersbergen continua a rimanere un punto di riferimento tra gli “addetti al microfono”, qualcosa però stavolta non funziona. Una ricerca quasi ossessiva della soluzione catchy va irrimediabilmente a scapito della struttura, rendendo debole tutto l’impianto.

Max

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...