Archangelica – Tomorrow Starts Today 2016

Pubblicato: dicembre 10, 2016 in Saranno famosi
Tag:, , , , , , , , ,

frontSe è vero che l’esordio dei polacchi Archangelica mi aveva lasciato piuttosto tiepido (Like A Drug), posso affermare con altrettanta certezza che questo secondo step risulta decisamente più convincente: le idee risultano più a fuoco, sono stati apportati sensibili accorgimenti e cambiamenti, in particolare con l’ingresso della interessante Patrycja Mizerska nel ruolo di voce solista.

L’aggancio con i Quidam, dapprima timido e confusamente accennato ora è molto più netto, molti input vanno in quella precisa direzione con un tocco di personalità che non guasta; un approccio derivativo quindi ma abbinato a gusto ed un certo carattere.Tomorrow Starts Today, questo il titolo del nuovo lavoro, trova così la band guidata dal chitarrista e tastierista Maciej Engel molto più centrata ed orientata su di un sound omogeneo, dal buon amalgama, molto piacevole all’ascolto. La formazione, ad eccezione del già citato Engel, è stata completamente rivoluzionata ed anche questo, evidentemente, è un preciso segnale che sta ad indicare un radicale cambio di rotta e di intenti.

Asia Przybysz (basso), Robert Kubajek (batteria) e Mariusz Jasiak (chitarre) completano il nuovo quintetto che mostra, sin dalle prime battute, determinazione e buon affiatamento; la stessa cura degli arrangiamenti è stata elevata di livello, superando quel senso di provvisorietà a tratti emerso nella prima uscita.

E pure a fronte di una durata consistente, oltre un’ora, l’album riesce (quasi) sempre a non instillare senso di noia o di inutili dilatazioni, fini a se stesse. Molto spazio per le chitarre, per linee melodiche accattivanti e crescenti, per il timbro calibrato della nuova cantante, capace da subito di imprimere il proprio segno in un brano dalle tinte mediorientali e molto tirato nella prima parte, decisamente più morbido nella seconda (Yazidis Song).

Con la chitarra a fungere da opener prende il via A Trip to Mars, un volo soffice e radente guidato dalla convincente interpretazione vocale della Mizerska. Successivamente, improvvisi strappi e progressive accelerazioni della ritmica conferiscono alla struttura ulteriore pathos. Questo si innalza ancor più con Sirens on White Shore, ballad estremamente evocativa il cui arrangiamento si pone al servizio delle doti della giovane singer.

Voice from Behind the Wall of Silence a mio avviso è il pezzo forte del disco, in grado di racchiudere in se tensione, equilibrio tra le parti, i giusti “crescendo”, un riuscito mix di sonorità, una voce che sa incidere e, dulcis in fundo, un gradevole solo della sei corde.

Un altro passaggio struggente, una lenta e costante ascesa dai toni avvolgenti che lascia posto ad un epilogo serrato (Narrow Gravel Path). Un brano di atmosfera, introdotto da un robusto segmento strumentale a preparare l’ingresso della voce che poi, unico del lotto, si dilunga oltre misura (Enter My Garden).

Il ritorno a tinte pastello, sonorità soffuse e a cascata per un’altra mid-tempo ballad (Endless Chapter), un episodio pregnante e tirato, dal refrain trascinante (Dark Formation on the Sky), una chiusa strumentale solenne, condotta dalla chitarra (Tomorrow Starts Today – Valley Behind the Door).

Meglio, molto meglio gli Archangelica rispetto al debutto; sicuramente ci sono ancora cose da mettere a punto ed elaborare un songwriting più caratterizzato ma il sound è adesso molto più compatto e con una freccia in più al proprio arco, la voce di Patrycja Mizerska.

Max

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...