Posts contrassegnato dai tag ‘Math Rock’

Poche band mi incuriosiscono ad ogni uscita come i Rolo Tomassi; seguo da lontano ma con occhio sempre vigile le pubblicazioni del quintetto di Sheffield e dunque voglio brevemente segnalare il nuovo album, Time Will Die And Love Will Bury It.

Tutte le particolarità ed il caleidoscopio di input presenti in Grievances sono qui riproposti, anzi, se mai amplificati sino ad un paio almeno di episodi quasi in odore post rock. Ribadisco quanto sia complesso e riduttivo volere etichettare questo gruppo in un genere; questa peculiarità ne fa una delle band più camaleontiche del panorama attuale, spaziando dal mathcore  al prog-death metal, dal rock sperimentale al post rock, passando attraverso squarci progressive. (altro…)

Alfieri di quella che potremmo definire la seconda ondata del post rock, i tedeschi Long Distance Calling tornano a fare parlare di sé con Boundless, sesta uscita del loro catalogo, edita per InsideOut.

Ridotta stabilmente la formazione ad un quartetto, la band di Münster si esprime in questo caso su coordinate forse meno intime e più dirette. Boundless infatti si concede ad un ascolto più istintivo, magari meno strutturato che in passato; non trova alcune delle profondità ricercate in precedenza ma si esplica attraverso un lotto di brani più intuitivi, strumentali, di buona qualità, tra i quali però probabilmente non spiccano (con estrema decisione) quei due-tre in grado di graffiare il cuore in modo indelebile. (altro…)