Posts contrassegnato dai tag ‘Live Report’

Ad un anno di distanza dall’emozionante concerto di Verona, i Marillion tornano in Italia con due concerti in due luoghi suggestivi e comunque molto “evocativi” (l’Auditorium Parco della Musica a Roma e il teatro degli Arcimboldi a Milano) per chi ama vedere e sentire bene musica dal vivo. Ripensandoci, forse questo, se è stato indubbiamente il pregio, tuttavia ha segnato nello stesso tempo il limite almeno della serata di Roma (l’unica cui ho partecipato). (altro…)

Annunci

ROBERTO VECCHIONI

OBIHALL – FIRENZE

29 MARZO 2017

con

Lucio Fabbri (pianoforte e violino)

Massimo Germini (chitarra acustica)

Marco Mangelli (basso)

Roberto Gualdi (batteria). (altro…)

 

L’occasione era sinceramente di quelle da non perdere. Soprattutto quando si era appreso che la data sarebbe stata la prima in assoluto dopo l’uscita del prossimo attesissimo album (FEAR), prevista in origine per il 9 settembre. Poi la data di uscita è stata posticipata, ma l’appuntamento di Verona, dopo un mesetto di pausa dall’ultimo di una lunga serie di concerti fino ad agosto inoltrato, nulla avrebbe comunque tolto all’attesa di molti di vederli di nuovo in Italia. Alcuni elementi hanno reso questa serata davvero unica ed irripetibile. (altro…)

Una tiepida serata fiorentina di inizio primavera ha ospitato presso il Viper Club di Firenze il ritorno in Italia degli Amorphis in qualità di headliner.

Voglio preliminarmente fare un plauso al club e all’organizzazione che hanno reso possibile, finalmente, dare inizio al concerto ad un orario umano, permettendo anche a chi era venuto da fuori di rientrare a casa ad un’ora accettabile. La scelta posso dire che ha sicuramente pagato ed infatti, da un calcolo effettuato…a spanne, si contavano non meno di 300 persone presenti. (altro…)

Quattro date italiane per Steve Hackett, all’interno del tour mondiale “Acolyte to Wolflight”, capitate al momento giusto e strategicamente ineccepibili: accanto, infatti, al gusto di immergersi (inevitabilmente) nelle consuete ed inesauribili atmosfere della Hackett-side dei Genesis, il concerto ripaga il desiderio di poter ascoltare dal vivo i brani dell’ultimo album (Wolflight), che ha certamente lasciato più di una sensazione positiva e, appunto, la  curiosità di testarne la resa dal vivo. (altro…)

Bene i Riverside, alcuni cavalli di battaglia proposti in una veste coraggiosamente rielaborata, i nuovi pezzi suonati dall’album in uscita il prossimo settembre tra i quali uno in assoluta anteprima; bene ancora la loro tenacia e il “darci dentro” in un contesto francamente impossibile.

Molto male il resto: in una serata afosa affrontare la temperatura equatoriale presente all’interno dell’Alchemica Music Club ieri a Bologna è stata infatti un’impresa temeraria, al limite del collasso; dispiace dirlo ma, se da un lato va premiata l’intuizione dei promoter che sono riusciti a portare in Italia la band polacca, da un altro è bene sottolineare che organizzare concerti in queste condizioni probabilmente è deleterio. (altro…)

Nella collaudata cornice dell’ Estragon Club a Bologna ho potuto rivedere ieri sera in azione i Mastodon, supportati da The Raven Age, un quintetto londinese interprete di un metal melodico e dinamico allo stesso tempo, dei quali purtroppo però posso dire poco e niente, al solito sono arrivato quasi all’ultimo tuffo.

Pubblico abbastanza numeroso ma forse non quanto nelle aspettative del quartetto di Atlanta, reduce da alcuni sold out negli Stati Uniti; a dispetto di ciò vanno comunque sottolineati il calore, la passione e la partecipazione con cui i 300/350 accorsi all’appuntamento bolognese hanno sostenuto la band americana, senza sosta sino alla fine. (altro…)